“Pavarotti”

il film di Ron Howard arriva nelle sale americane a giugno

Musica

 

A quasi due anni dall’inizio dei lavori, è arrivata la data ufficiale d’uscita nei cinema del film dedicato a Luciano Pavarotti con la regia di Ron Howard.
Si tratterà di un biopic, un documentario sulla vita del grande tenore. Il regista si è avvalso degli archivi di famiglia, interviste e filmati musicali delle performance più celebri a altri immagini di repertorio inedite per mostrare il ritratto dell’artista e di un uomo con le sue paure e le sue insicurezze.

Nel trailer di “Pavarotti (Genius is forever)” si vede il Maestro con I Tre Tenori nella loro storica rappresentazione di “Nessun Dorma” ai campionati mondiali del 1990. Potremo trovare la testimonianza di José Carreras, Bono Vox degli U2, e di Placido Domingo, che sembra quasi commuoversi quando dice: “Bastava che aprisse la bocca e tutto gli veniva facile”. Il film è stato interamente finanziato da Polygram Entertainment della Universal Music e Decca Records, la casa discografica dello stesso Pavarotti.

Il film uscirà nelle sale americane il 7 giugno, distribuito da Cbs Films. In Italia i diritti sono stati acquistati da TimVision e Wildside.

Come riporta l’Ansa, Ron Howard racconta di aver voluto capire come Luciano Pavarotti sia potuto diventare un’icona della musica così famoso: “Non sapevo molto di opera, ma ho sempre considerato Pavarotti una figura carismatica. Lo incontrai negli anni ’80. Come per molte persone, lui mi ha introdotto all’opera come qualcosa di accessibile, commovente ed emozionante. Probabilmente gli unici album di opera che ho comprato sono di Pavarotti”.