Michele Bravi

torna sul palco

Musica

 

Sono stati mesi difficili per Michele Bravi che, in una recente intervista, ha confessato di essersi affidato alla psicoterapia per superare uno shock tremendo. Per lui tutto è cambiato la sera del 22 novembre, quando fu coinvolto in un incidente stradale in cui perse la vita una donna: “Non riuscivo a dire o sentire nulla, è stato orribile. Le persone che mi sono state vicino in questo periodo mi hanno chiesto di tornare alla realtà, ci sto provando“. Per la prima volta da quella sera di sei mesi fa, Michele è tornato a cantare in pubblico, ospite della collega e amica Chiara Galiazzo sul palco del Teatro Gerolamo di Milano.

Visibilmente emozionato ha cantato “Grazie di tutto”, una canzone della Galiazzo, con voce flebile, in una luce soffusa e, durante l’esibizione, ha abbracciato commosso Chiara. Senz’altro significativi i versi cantati da Michele Bravi: “Ciò che è stato è stato e d’ora in poi, non sarà importante dove sei, se starai bene senza catene. Quante notti passeranno poi senza quei risvegli con i tuoi sogni violenti. Adesso dormi o mi senti. E del tempo perso grazie lo stesso…” Il concerto al Teatro Gerolamo di Milano è stato l’ultimo del “tour più piccolo del mondo” che ha visto Chiara Galiazzo protagonista di quattro eventi nella penisola.